Iscrizione

Coloro che sono interessati a partecipare al Master devono prendere contatto con la segreteria organizzativa inviando, in via prelimare, la propria candidatura all’indirizzo mail info@emdas-to.it  con le seguenti informazioni: nome e cognome, luogo e data di nascita, recapito telefonico, indirizzo mail a cui si desidera essere contattati e curriculum vitae.

I possessori di titolo di studio conseguito all’estero sono pregati di consultare  la pagina web https://en.unito.it/studying-unito/courses/masters/admission-foreign-titles e di verificare la documentazione necessaria per la valutazione del titolo.

Successivamente, per poter essere ammessi alla partecipazione, occorrerà effettuare, nelle date che verranno comunicate individualmente via mail e pubblicate sul sito, la registrazione al Portale di Ateneo e la presentazione della domanda di ammissione entro il 30 giugno 2019 (servizio non ancora attivo).

Le istruzioni per la registrazione al portale di Ateneo e per la presentazione della domanda di ammissione al Master sono consultabili, fin d’ora, al seguente link:

https://www.unito.it/didattica/immatricolazioni-e-iscrizioni/master-corsi-perfezionamento-e-corsi-di-formazione-e

Per ogni esigenza relativa alle procedure di iscrizione, saranno a disposizione l’ufficio Master del Dipartimento di Culture, Politica e Società (altaformazione.cle@unito.it) e la segreteria studenti dell’Università di Torino (sezione.postlaurea@unito.it).

Agli ammessi al Master verranno comunicate, nella prima settimana di luglio, le specifiche riguardo al perfezionamento dell’iscrizione (immatricolazione e pagamento della quota di partecipazione).

I dati raccolti saranno utilizzati ai sensi del Decreto Legislativo 196/2003 e del GDPR – Regolamento UE 2016/679.


Scadenza domanda di ammissione

30 giugno 2019


Quota di iscrizione
La quota d’iscrizione è pari a € 3.500 e sarà suddivisa in 2 tranche annuali.

Alla Regione Piemonte è stato richiesto un contributo per la copertura totale o parziale della quota iscrizione degli operatori socio-sanitari piemontesi.